Varie

Best of 2017: makeup & more

Nuovo anno, primo post!
Ci siamo, è il momento di fare il punto della situazione e raccontare i prodotti migliori che mi hanno accompagnato durante l’anno appena concluso, come sempre con qualche extra che male non fa (forse!) 😀
Se non ho fatto male i conti questa è la settima edizione dei “best of dell’anno” e, come da tradizione, da qualche anno è in collaborazione con amiche blogger dalle quali prendo un sacco di spunti per i miei acquisti, ma soprattutto sono fonte di preziosi consigli ❤
Il 2017 per me è stato un anno di grandi cambiamenti e di grandi punti di svolta, è iniziato nel peggiore dei modi e quando ho toccato il fondo è arrivata una telefonata che ha cambiato tutto.
Ora faccio un lavoro che amo tanto quanto è stressante, moltissimo. Sono aumentate le entrate e mi sono potuta concedere qualche sfizio e frivolezza in più rispetto al passato, è stata anche la perfetta occasione per rinnovare il beauty ed eliminare prodotti e accessori ormai un po’ troppo datati.
Siete comodi? Pronti, partenza, via!

bestof2017

Makeup

DSC00315

Primer viso: poco prima dell’estate ho riacquistato il “Photo Finish Foundation Primer Light” di Smashbox, questa volta nel formato da 30ml. È un primer oil free per pelli grasse che tiene a bada la lucidità in maniera eccellente, è leggero sulla pelle e ha una texture che non interferisce con i prodotti in crema applicati sopra. Non lo tutti i giorni solo perché la mattina non ho il tempo di truccarmi con tutti i prodotti che vorrei!
Primer occhi: alla fine anni mi sono arresa all’evidenza che avevo di nuovo bisogno di un primer occhi. Ho messo da parte gli ombretti in crema e in stick (mi si sono seccati tutti, dal più economico al più caro) e sono tornata ad usare i cari ombretti in polvere, ma senza un buon primer il trucco non arriva intatto nemmeno all’ora di pranzo. Dopo qualche valutazione ho acquistato per la prima volta il “Primer Potion” di Urban Decay. Ho sempre criticato l’applicatore, ma devo ricredermi perché in realtà trovo sia decisamente più comodo. Lo applico direttamente, non spreco prodotto e non rischio di applicarne troppo. Ho scelto la versione Original e mi trovo benissimo, gli ombretti si sfumano senza problemi e la tenuta è superiore alle 12 ore (momenti di ordinaria follia durante le scadenze fiscali). Tuttavia continuo a sentire grandi lodi della base ombretto di MAC e mi sa che sarà il mio prossimo primer!

DSC00316

Correttore: il “Pro Longwear Concealer NC15 MAC” è tra i miei correttori preferiti di sempre, soprattutto da quando lo uso nel colore giusto. Mi hanno sempre venduto l’NC20 (ogni tanto qualcuno ha tentato di darmi l’NC25/30), che ossidava in modo tremendo sulla mia pelle virando verso un arancio/marroncino/malatino. È un correttore coprente e a lunga durata, nel colore giusto e ben sfumato copre sia le imperfezioni sia le occhiaie. L’unico vero difetto è che rimane sempre un po’ di prodotto sul fondo della boccetta e che va sprecato. Con una pressione fuoriesce una quantità di prodotto per me sufficiente per occhiaie e viso. L’ultima volta ho comprato per sbaglio l’NW15 pensando “eh vabbè, sarà un po’ più rosa”. ERRORE. Purtroppo si è rivelato rosa pastello tendente al grigio morto. Per qualche mese andrò in giro sembrando un po’ zombie, ma questa è un’altra storia 😀
  

DSC00317

Cipria: “Blot Powder Light MAC”, la miglior cipria di sempre. Da quando la applico con il blush brush di Real Techniques una confezione mi dura anche sei/sette mesi. È una cipria traslucida che di fatto non colora, ma è perfetta per opacizzare e fissare il trucco. Non è polverosa e non è eccessivamente evidente sul viso.
Bronzer: “Hoola Benefit”. Dopo aver finito l’ennesimo bronzer ho attinto ad un prodotto che avevo in wishlist da… quando ho scoperto Youtube? 😀 Amo il bronzer, lo uso tutti i giorni per dare colore ai lati del viso e sulle tempie. Lo applico sempre con il 187 di MAC,  un pennello duo fiber che diffonde il colore in modo naturale e senza creare stacchi netti o scolpire in modo definito. I hate contouring. Nonostante tutto devo applicarlo a piccole dosi perché è molto scrivente, sono tentata di provare la versione Hoola Light la prossima volta (dopo mesi non sembra minimamente scalfito, quindi passerà moooolto tempo).

DSC00318

Blush in polvere: quest’anno ho rinnovato anche la sezione blush, a fine 2017 vincono a pari merito “Orgasm di Nars” e “Beloved di Nabla”. Per quanto riguarda Orgasm direi proprio che la sua fama lo precede. Inizialmente ero un po’ delusa, probabilmente avevo aspettative troppo elevate. Tuttavia resta un bellissimo blush rosa corallo, luminoso in modo elegante. Avevo il Rose Gold di Sleek, ma in confronto era davvero tamarro 😀 Beloved è il rosa corallo matte definitivo ❤
Blush in crema: ho preso in beauty adoption da Alessandra l”Aqua Blush 12h di Bourjois 04 Berry Nice”. Ha una texture in gel facile da stendere e sfumare, fa un bell’effetto seconda pelle ed è leggero da indossare anche con il caldo intenso. L’ho usato così spesso che sono riuscita a finirlo 😀 L’unico difetto è che fuoriesce molto più prodotto del necessario e, almeno su di me, ha una buona coprenza. Lo ricomprerò volentieri!

DSC00322

Matita occhi: ho riscoperto le matite Multiplay di Pupa, ne ho provata una e me ne sono innamorata. Sono morbide, si sfumano molto bene e la durata è piuttosto buona. Non le uso all’interno della rima, ma solo come eyeliner o per definire le ciglia inferiori. La 53 è il blu navy perfetto, mi ricorda la matita blu di una vecchissima collezione Kiko autunnale, un blu così lo cercavo senza successo da allora ❤ Consigliatissima anche la 17, un verde oliva su base grigia che risalta e illumina l’iride color nocciola!
Pennello viso: ho ceduto alla “Beauty Blender”, mi chiedo ancora perché mi ci sia voluto così tanto tempo per decidermi. Tutto sommato assorbe la stessa quantità di fondotinta di altri pennelli usati negli anni, ma il risultato finale è nettamente migliore: Non restano striature sul viso, aiuta a rimuovere l’eccesso di prodotto ed è multi tasking.

DSC00324

Eyeliner: finora ho volutamente escluso prodotti che ho acquistato sul finire dell’anno, ma non posso non menzionare “Cruel Jewel di Nabla”. È un eyeliner rosso rubino, metallico e luminoso. Il colore è splendido e si presta bene come eyeliner quotidiano al posto del nero, anche grazie all’applicatore che permette di tracciare una linea sottilissima. Love ❤

DSC00326

Ombretto. “Teez Cosmetics Sephia Shine”. Sono una donna da palette, ne prendo una a caso, realizzo il mio trucco e via. Gli ombretti singoli creano confusione nel mio cassetto, ma questo è duochrome verde/marrone davvero carino, una buona via di mezzo fra Club di MAC (troppo delicato per i miei gusti) e i suoi milla mila cloni. Un bel prodotto trovato dentro una beauty box lookfantastic (nb. mi sono abbonata per 12 mesi, non me le mandano gratis :P)

DSC00320

Palette: la “Nars Narsissist Loaded” è la palette definitiva. L’ho vista da Drama e cinque minuti dopo la stavo ordinando sul sito Sephora, miglior acquisto dell’anno. Contiene il mix perfetto di tonalità neutre e calde e di finish matte e shimmer. Le cialde hanno una scrivenza e sfumabilità incredibile, i colori sono pieni, intensi e brillanti. Sono vellutati e persino i matte si applicano e sfumano in modo facile. Alcuni colori sono un po’ polverosi e se non elimina l’eccesso di prodotto potrebbe esserci del fallout, ma è un difetto che perdono vista la qualità. Costa un po’, ma ne vale assolutamente la pena.
Mascara: “Mascara ciglio finte farfalla L’Oreal”. Ha lo scovolino in silicone, che non amo particolarmente, ma la forma con più pettini di varie lunghezze permette di arrivare anche alle ciglia più corte, di pettinarle e separarle bene e regalare un bell’effetto false lashes allo sguardo.
Prodotto per le sopracciglia: sono alla terza “Mercury Nabla”, non aggiungo altro 😀 Il colore è perfetto e la mina sottile è utilissima per ridefinire piccole aree.

Top 5 Rossetti

DSC00323

– Sephora Rossetto liquido 13. Scoperti tramite Elena, altrimenti non li avrei filati di striscio. Sono ottimi rossetti liquidi e li vorrei tutti, anche se molte tonalità si somigliano parecchio e molte altre mi starebbero malissimo.
– Nabla rossetto liquido Noblesse Oblige. Ottima texture e durata, il colore è un malva rosato scuro particolare e molto chic.
– Nabla Dreamy matte lipstick Closer. Abbinato alla sua matita è top ❤
– Kiko Creamy Lipgloss 108. Questi gloss sono uno dei miei prodotti Kiko preferiti, quest’anno ho acquistato questo bel rosso che fa subito estate, almeno per me.
– MAC Amplified Patisserie. Il colore più semplice da portare in borsetta per non uscire con le labbra completamente nude quando ti svegli così tardi che non hai nemmeno 5 minuti per truccarti.

DSC00329

Skincare

La Roche Posay Effaclar Duo+. La miglior crema per tenere a bada punti neri e brufoli.
La Roche Posay Efflaclar Mat. Ottima base trucco estiva, non è così opacizzante, ma è il miglior compromesso trovato finora.
Garnier acqua micellare. Best of da quando è uscita, sono tornata alla versione classica, fresca e leggera.
Figs & Rouge Hydra Activ Day Cream. Un’altra bella scoperta fatta grazie ad una beauty box Look Fantastic, è una crema con il giusto punto di idratazione per una pelle mista, con acido ialuronico, vitamine a, c & e. Peccato sia introvabile in questo momento! Non è un prodotto ecobio, ma non contiene siliconi.
La Roche Posay Effaclar Mask. Ottima maschera a base di argilla bianca, piacevole da applicare e facile da rimuovere. Ha il classico profumo non profumo dei prodotti della linea Effaclar.
Sephora Charcoal Nose Strip. Una confezione costa ben 2,50€ e contiene una singola striscetta. Tuttavia è la prima che aderisce bene e rimuove effettivamente dei punti neri XD
Burts Bees Beeswax Lip Balm con vitamina E e menta. Il primo impatto è stato traumatico perché avevo le labbra screpolate e avevo ignorato il dettaglio “peppermint”. In estate è stato un buon alleato, rinfresca e lascia le labbra morbide e idratate senza essere unto.

DSC00328

Profumo

Mi sono innamorata della fragranza Sexy Ruby di Micheal Kors e me lo sono autoregalato nella versione da 100ml grazie ad super sconto sul sito Douglas.it
Dolce, speziato, intenso, ricco (in tutti i sensi, lo sto centellinando).
In primavera ho riscoperto anche Flora by Gucci, la prima edizione. È in wishlist per la primavera :3

Varie ed Eventuali

Top 3 accessori

DSC00327
1) Foreo Luna Play Plus. Piccolo ma adorabile! Lo uso tutte le sere per circa un minuto, il risultato è pelle liscia e morbida. Non è ricaricabile, ma ha una batteria che dovrebbe essere sufficiente per  circa 400 utilizzi, dopodiché si sostituisce la batteria. Su Amazon si trova spesso ad un prezzo relativamente contenuto sui 35€.
2) Tangle Teezer. Dopo quattro anni di onorato servizio ne ho comprata un’altra, identica. Rosa e viola forevah.
3) Fit bit Alta HR. Comodo come orologio, carino da tenere al polso, ma soprattutto mi aiuta a muovermi di più (sorvoliamo sul fatto che dopo io mangi cannoli allo zabaione come non ci fosse un domani)

Negozio Online

Amazon forever & ever

App

Spotify a parimerito con Netflix. Da quando mi sono iscritta all’università ho un account studenti a 4€/mese e la uso tutti i giorni per isolarmi con la playlist intense studying!

Libro

Anne of Green Gables. La serie Netflix mi ha divertita, commossa e incuriosita a sufficienza da farmi venire voglia di leggere i romanzi. Sono al numero #7 (li sto leggendo in ordine cronologico), ma dopo ottobre ho messo da parte di Kindle per i testi universitari, devo trovare di nuovo un equilibrio per ritagliarmi uno spazio per la lettura che sia per piacere e non per studio!

Top 5 Serie tv

Dirk Gently. All’inizio la trama sembra assurda, è una di quelle serie che o ti piace o ti annoia da morire. Io l’ho semplicemente adorato, ora scusate ma devo andare a recuperare la seconda stagione! ps. è ispirato ai romanzi omonimi di Douglas Adams, sì l’autore di “Guida galattica per gli autostoppisti” *_*
Lovesick. Altra serie dalla trama assurda. Un ragazzo scopre di avere una malattia sessualmente trasmissibile e contatta tutte le sue partner sessuali del passato… non si presenta benissimo eppure mi sono fatta un sacco di risate e a tratti fa riflettere. Uno spaccato di giovani inglesi (quasi) miei coetanei alle prese con i problemi quotidiani di questa generazione in questa parte di mondo.
Chiamatemi Anna. Come scritto poco sopra ho riso e pianto tantissimo. Il personaggio di Anna, Matthew e Marilla sono molto ben definiti. Anna è eccessiva, sopra le righe, esuberante proprio come nel primo libro, ma nella trama si sono presi molte licenze poetiche rispetto al romanzo, tuttavia considerato come prodotto a se stante l’ho apprezzato molto! L’ultima puntata è un po’ strana, ma sono curiosa di vedere cosa s’inventeranno nella prossima stagione.
The Good Wife. Serie che ho ignorato per un sacco di tempo perché il titolo non è molto allettante, ho fatto molto male. Fondamentalmente è una storia di rivincita personale, la moglie di un politico americano abbandona la carriera di avvocato per fare la brava moglie e la brava mamma. Dopo vent’anni il marito viene travolto da uno scandalo e lei si ritrova a quarant’anni senza un lavoro, con il marito in prigione, sulle prime pagine di tutti i giornali e con due figli adolescenti. Mattone dopo mattone ricostruisce la sua vita. Resta pur sempre una legal serie, ma le cause vengono trattate in modo realistico, dalla ricerca delle prove, allo studio della giurisprudenza, alla ricerca del vizio di forma che ti fa vincere la causa. A corredo c’è mezzo cast di Gilmore Girls, primo fra tutti Matt Czuchry.
Stranger Things. Ho visto solo la prima stagione per ora. Ha il giusto mix di nerdaggine, ambientazione anni ’80 e trama intrigante che mi fa incollare allo schermo ❤

Top 5 Brani singoli

Caparezza – Ti fa stare bene
Ed Sheeran  & Beyoncé – Perfect Duet
Tiziano Ferro – Il conforto
Cesare Cremonini – Poetica
Levante feat. Max Gazzé – Pezzo di me
Invecchiando sto diventando sentimentale, bleah.

Album

A casa tutto bene – Brunori sas. Scoperto tramite Elena, è andato in loop tutta l’estate!

Negli anni precedenti

Annunci

14 risposte a "Best of 2017: makeup & more"

  1. Approvo l’inserimento in classifica di Stranger Things tra le serie tv 😃 l’ho guardata a dicembre, prima e seconda stagione e – seppur ci siano volute 5 puntate per ingranare – poi mi ha proprio presa.

    Per quanto riguarda il primer occhi di Mac, se ti riferisci al Prep+Prime 24 h eye base sì, te lo straconsiglio. Ce ne vuole una puntina infinitesimale, considerati consistenza bella solida e buco per la fuoriuscita del prodotto lo spreco è gestibile secondo me. Io, boh, credo di usarlo da due anni e non finisce mai. Ti dico, non vorrei dire una fesseria, ma mi pare di averlo comprato tra la fine del 2015 e l’inizio del 2016. Is it possible? Ne ho ancora un botto 😂

    Mi piace

    1. siii proprio quel primer! adesso sono nel trip dei manga/anime (ho recuperato Maison Ikkoku!), prima o poi ce la faccio a guardare questa benedetta seconda stagione di Stranger Things 😀

      Mi piace

  2. Dani, che bell’anno il 2017 per te alla fine ❤
    Io sai che primer occhi non lo sto usando praticamente più? Non ne sento l'esigenza MA uso spesso ombretti in crema sotto le polveri in realtà…
    Tra tutti i preferiti quello che mi ha incuriosito più di tutti è il profumo Michael Kors, devo trovare occasione di annusarlo!

    Mi piace

    1. Grazie tesoro ❤ i tre anni precedenti sono stati veramente pesanti… ora che sono alle spalle sono felice che quel periodo sia finito!
      Ecco, con gli ombretti in crema anch'io non uso primer, tra l'altro quei pochi che non si sono seccati non li uso da un sacco, devo rimetterli in pista!

      Mi piace

  3. Sono contenta che tu abbia provato i rossetti di Sephora grazie a meee! Concordo sul problema delle tonalità, io li vorrei tutti ma poi mi rendo conto che solo alcuni mi starebbero bene (e già ne ho comprati due che non uso mai, uff).

    (Cuori, mille cuori per Closer che rimane uno dei miei preferiti di sempre).

    E mi vanto anche di essere la responsabile per il disco dell’anno 🙂 hai sentito anche i vecchi album? Io li adoro (più degli ultimi due, lo ammetto), ma in generale Dario Brunori è un simpaticone e non si può amare più o meno tutto quello che fa!

    Awww, ma abbiamo anche lo stesso libro dell’anno! 😀 io credo di aver letto praticamente solo questo e vorrei sorvolare, però è stata una lettura super piacevole ❤

    Basta, sto blaterando, fermatemi!:D

    Mi piace

    1. Mannaggia davvero, ho comprato il 14 che è davvero bello ma non ci posso andare in ufficio XD però lo usato all’università per il test di ingresso e il primo esame e sono andati bene entrambi lol
      Probabilmente sì ma non me sono accorta, spesso accendo Spotify in sottofondo con riproduzione casuale 😀
      Anna dei Tetti Verdi credo sia un piccolo capolavoro ❤ Anch'io ho letto praticamente solo la Montgomery l'anno scorso, sto ancora cercando di finire la valle dell'arcobaleno e mi resta da leggere solo Rilla di Ingleside!

      Mi piace

    1. che tristezza! ç_ç
      ho letto pochi giorni fa anche di Sherlock, mi è dispiaciuto ma me l’aspettavo.
      C’era una volta invece dovevano chiuderlo già molte stagioni fa XD

      Mi piace

  4. Quanti bei prodotti! Tanti ne abbiamo in comune e molti che non ho stanno nella mia wishlist (col back to Mac voglio assolutamente prendere patisserie o un tono simile). Non ho ancora stilati la mia lista di prodotti preferiti dell’anno perché con il trasloco non ho avuto un attimo di respiro. Però concordo sulle tue serie tv preferite (Stranger things su tutte) e non vedo l’ora di scoprirne di nuove (Netflix è una droga)! Pure io sono tornata a studiare, (anche se per un concorso super mega lungo e quasi impossibile) e già mi manca leggere solo per il piacere di farlo (pochissimi romanzi letti quest’anno è mi dispiace troppo).

    Mi piace

    1. Netflix crea dipendenza 😀 Ormai se un film o una serie non è su Netflix, aspetto che arrivi su Netflix!
      Lavorando a tempo pieno e facendo anche spesso straordinari è un bell’impegno, chiaramente si è ridotto tanto il tempo per gli hobby, ma non mi pesa, alternando riesco a fare tutto! In bocca al lupo per il tuo super concorso! 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...